Reading Time: 2 minutes

5 secoli di Storia in un antico palazzo nobiliare

Grand Hotel Continental Siena – Starhotels Collezione nel centro di Siena è un gioiello di architettura rinascimentale che risplende per prestigio nel cuore medievale della città.

Il Grand Hotel Continental si affaccia su Piazza Salimbeni a pochi passi da Piazza del Campo, ed è diventato parte del patrimonio artistico e culturale di Siena, impreziosito da magnifici affreschi e ricche decorazioni riportati alla luce con diversi restauri.

La storia e l’arte sono di casa in questo splendido edificio: affreschi, arredi preziosi, marmi e atmosfera elegante hanno conquistato nei secoli un pubblico d’élite. Dai giovani aristocratici dell’ottocento alla Regina Margherita di Savoia; dal politico tedesco Hoerst Koehler ai nomi dello spettacolo quali Dee Dee Bridgewater, Dario Fo, Mario Botta, Andrea Bocelli e Daniel Craig.

Il palazzo fu edificato nel 1501, appartenente in origine alla famiglia Montanini passò poi nelle mani degli Aringhieri. Dopo alcune vicissitudini il palazzo venne trasformato in una delle più importanti strutture alberghiere di Siena dagli inizi del ‘900. L’Hotel Continentale divenne presto l’albergo senese più elegante e meglio frequentato a livello internazionale. Favorito dalla sua posizione estremamente centrale, dalla vicinanza con la passeggiata della Lizza e lo stradone di San Domenico, Il Grand Hotel Continental vive in pieno centro storico, ma in immediato contatto con la campagna e le aree verdi a ridosso della città. L’affaccio principale sul corso cittadino e le spalle rivolte verso alcuni dei monumenti più suggestivi di Siena come il Duomo e la chiesa di San Domenico, creano uno scenario di incredibile valore.

L’interno rispecchia ancora la disposizione originale: 51 tra camere e suite, arredate con mobili settecenteschi e antichi tessuti preziosi, curate in ogni dettaglio.

Le camere del Grand Hotel Continental sono caratterizzate da diversi colori, dispongono di arredi sontuosi, come letti a baldacchino, antiche poltrone e raffinati lampadari in cristallo o vetro Murano, hanno antichi affreschi e decorazioni, dalla pittura parietale raffigurante San Cristoforo, agli ornamenti realizzati nel XIX secolo.

È in queste camere che storia, arte e contemporaneità si combinano così da creare un ambiente elegante unico e un luogo raffinato in cui soggiornare per scoprire i tesori di Siena.