Reading Time: 1 minutes

Cosa fare nella città toscana durante la stagione più fredda, tra musei e corsi di cucina

Temperature artiche e pioggia intermittente? A Firenze trovate numerose occasioni di svago e intrattenimento durante i mesi più rigidi. Ecco due proposte.

Musei
La città offre 25 siti diversi tra musei, pinacotece e gallerie d’arte. Tra questi ricordiamo la Galleria degli Uffizi, la pinacoteca più famosa d’Italia. Al suo interno trovano posto opere di Giotto, Botticelli, Leonardo e Michelangelo. Altrettanto ricco di fascino è il Corridoio Vasariano, visitabile solo su prenotazione. Si tratta dell’antico collegamento tra Palazzo Vecchio, uno dei palazzi civici del trecento più antichi d’Italia, e Palazzo Pitti. Basilica di Santa Croce, una delle chiese gotiche più belle di Firenze, ospita centinaia di tombe di artisti, scienziati e letterati celebrei, come Dante, Galileo Galilei, Foscolo e Michelangelo.

Cucina
Volete mettervi alla prova ai fornelli? “Eataly” offre un’ampia gamma di corsi di cucina, tradizionale, molecolare, vegana o gluten free. Spazio anche alla pasticceria, e anche i più piccoli avranno la possibilità di mettersi alla prova con laboratori a loro dedicati. Anche l’Associazione “in Tavola” offre un programma articolato di corsi dedicati in particolare alla cucina regionale.