Reading Time: 2 minutes

Cammello, sabbia e beige

Per Lanvin, Brioni e Corneliani l’autunno è all’insegna dei toni caldi e avvolgenti del cammello, del sabbia e del beige in tutte le loro possibili varianti e declinazioni. Colori intramontabili che ad ogni stagione nelle mani sapienti dei migliori designer si esprimono su capi iconici e indimenticabili, soprattutto per l’uomo moderno.

Il color cammello è un colore di primo piano che raggiunge l’apice del successo negli anni ’70. Dopo i colori psichedelici e lisergici degli anni ’60 arriva nel guardaroba della donna una tonalità di marrone più morbida, intellettuale, che simboleggia la vicinanza al movimento ambientalista e alla natura. Al fianco di questo colore pilastro della moda troviamo sfumature più o meno decise che virano verso il caffè, il tabacco, il ruggine. Nel caso di Lanvin quest’ultimo è ampiamente usato soprattutto nell’universo maschile, per sottolinearne la forza e carattere. Un colore che richiama alla mente la rivoluzione industriale e gli anni trenta anche in abbinamenti cromatici originali come il blu e il grigio. Altra storia per il colore beige anche nelle sue varianti più leggere che derivano dal giallo e dal bianco sporco. Un colore estremamente versatile e pratico come dimostra la collezione Corneliani da sempre intenta a creare uno stile sartoriale e elegante per un un uomo contemporaneo di classe.

Nelle mani di Corneliani il beige si intona perfettamente anche a colori scuri e disegni leggeri in contrasto, per conferire al guardaroba maschile un sapore elegante e mai banale. Anche il sabbia merita un posto nel guardaroba autunnale per l’uomo. Una sfumatura neutra, conciliante, equilibrata che Lanvin adotta per la collezione maschile come a simboleggiarne la forza razionale e umana.  Un colore che svela sensibilità ed equilibrio, da sempre all’avanguardia ma al tempo stesso espressione di uno stile tradizionale. Nella collezione di Lanvin per la’utunno questo colore si inserisce in maniera discreta ma esaltandone le linee in un gico di contrasti geometrici che sorprendono per eleganza a tocco contemporaneo.