Reading Time: 1 minutes

Christian Dior presenta la Cruise Collection 2014. Una pre collezione disegnata dal nuovo direttore creativo della maison Raf Simons, in una cornice incantata come quella della città di Montecarlo, a pochi chilometri da Cannes, dove si svolgeva nello stesso momento il famoso Festival del Cinema.

Le forme degli abiti sono decisamente diverse rispetto alle collezioni disegnate da Raf Simons che abbiamo ammirato in precedenza. Le linee sono fluide e morbide, la silhouette del New Look di Monsieur Dior viene rivoluzionata e resa più dinamica.

Tra i tanti modelli che hanno sfilato sulla passerella, gli abiti lunghi fino al polpaccio sono svolazzanti e aperti sul davanti a mostrare le gambe o dei pantaloni lunghi, a sigaretta, o una gonna lunga fino al ginocchio.

Non manca nemmeno questa volta la giacca bar, caratteristica della maison, che enfatizza i fianchi ma non costringe la figura lasciando libertà di movimento. Questo modello viene proposto sia come tailleur che come soprabito o abito, rigorosamente a doppio petto con quattro bottoni.

I colori accessi e i tagli asimmetrici e in sbieco sono tra i protagonisti delle Cruise Collection. Nero, silver, carminio, ghiaccio, blu elettrico, giallo limone, rosa confetto, pistacchio e pesca sono abbinati e mischiati tra loro in tessuti che giocano con le trasparenze di pizzo e chiffon e con le forme geometriche.

Gli accessori, perfettamente in linea con la pre collezione, sono decolté a punta con il cinturino introno alla caviglia, di colori cangianti arcobaleno o bicolor da abbinare alle borse di vernice, con sfumature degradè di colori fluo.

Una Cruise Collection eccentrica ma di classe, non trovi?