Reading Time: 1 minutes

Come li porteremo nel 2016

Le tendenze capelli della primavera-estate 2016 riprendono alcuni dei trend più in voga, già dalla stagione passata, per essere nuovamente interpretati in una chiave più fresca e moderna.

La frangia, appena accennata, oppure più folta, è un grande must. La frangia si abbina alla riga centrale lasciando così scoperta parte della fronte mentre le ciocche si spostano verso i lati della nuca esaltando la forma del volto. Per chi ha i capelli mossi o ricci, la frangia asseconda il naturale movimento dei capelli, ma può essere portata anche con piega liscia.

Il side swept è la novità del momento ed è caratterizzato da una profonda riga laterale con le lunghezze che spesso passano sul volto e su un occhio. È uno degli hairstyle più iconici e intramontabili di tutti i tempi, adottato dalle star di hollywood degli anni trenta e quaranta come Lauren Bacall che ne fece il suo signature look. Ancora oggi celebrities come Jennifer Lawrence, Rachel McAdams e Kendall Jenner scelgono questa acconciatura per i loro red carpet più glam. Femminile e sensuale, esalta lo sguardo valorizzando chiome sane e luminose, ma sopratutto è un look elegante, semplice e veloce da realizzare.

Se preferite un’immagine più rock e audace, potete allora optare per un taglio di capelli in stile grunge che ricrea le atmosfere degli Anni 90, ma rivisitati in una versione moderna adatta anche alle donne più bon ton.

I tagli lunghi, medi e corti sono sfilati e asimmetrici con frange che coprono gli occhi. Le ciocche prendono sfumature inusuali e inaspettate oppure l’intera chioma si tinge di biondo platino, rosso fuoco, di rosa e turchese. L’effetto spettinato è creato ad arte, per un look à la Courtney Love ma decisamente più raffinato.