Reading Time: 1 minutes

Colori Pastello e nuove tecniche

Le tendenze stagionali beauty vedono per la primavera 2016 la riscoperta dei luminosi colori pastello con tonalità vivaci e insolite.

Per Gucci i colori per la primvera sono ad esempio il sofisticato Pink camelia un blush delicato che illumina dolcemente e ravviva la carnagione donando una finitura radiosa. Le polveri ultrasottili ottenute con lavorazione jet-milled creano uno strato di morbida cipria che dona un velo di colore alle guance e aggiunge equilibrio e naturale profondità al viso.

Anche Giorgio Armani riscopre la primavera con un cofanetto concepito per le sfilate di moda, il Runway Armani Lab. La palette Runway è dedicata a viso e occhi e si compone di una gamma di pigmenti e texture utilizzati per creare i colori immaginati dal signor Armani nel backstage.

Il primo livello rivela un blush compatto in polvere dalla texture ultra-fine, leggera e morbida al tatto che scolpisce gli zigomi. Il livello successivo contiene un trio di ombretti in tonalità cangianti, che vanno dal perla al rame argentato al grigio lucente. Applicati sulle palpebre e sotto gli occhi, illuminano e danno profondità allo sguardo.

Per quanto riguarda le tecniche di makeup, dopo lo strobing, una rivisitazione più radiosa del contouring, è giunto adesso il turno di una nuova tecnica che permette di ottenere lo stesso risultato attraverso una tencica più semplice: il chroming.

Questa tecnica consiste nell’illuminare il viso e correggere i difetti utilizzando un rossetto nude dai toni brillanti. Il rossetto viene utilizzato sulle occhiaie sotto il correttore, sull’arcata sopracciliare e sugli zigomi per illuminare i punti più strategici e dare al viso un aspetto più levigato e luminoso.