Reading Time: 2 minutes

La cena dei tuoi sogni

Firenze

Borgo San Jacopo si trova in prossimità del Ponte Vecchio ed offre una straordinaria terrazza privata con un solo tavolo dove è possibile cenare al lume di candela godendo di una magnifica vista sull’Arno. I piatti si ispirano alla tradizione fiorentina e sono rielaborati da Beatrice Segoni, chef di straordinaria esperienza.

Se.Sto On Arno al sesto e ultimo piano del The Westin Excelsior hotel, presenta una leggendaria terrazza con vista a 360 gradi sui tetti di Firenze, tramite una struttura avveniristica realizzata con vetrate continue. All’interno il bar, il ristorante e la zona lounge, spazi che consento il massimo relax nel cuore di Firenze.

Per tutti gli innamorati l’appuntamento per passare una serata speciale all’insegna passione è a Villa Cora. Il programma offre la possibilità di scegliere dalla classica cena a lume di candela che rivisita con perizia e innovazionei i cibi più afrodisiaci della tradizione a trattamenti speciali di coppia nella rinnovata spa dell’albergo.

Il ristorante Ora d’Aria è un ambiente è essenziale ed elegante, curato nei dettagli che esprimono un lusso delicato e mai ostentato. Ora d’Aria rispecchia perfettamente la filosofia dello chef che promuove una cucina fatta di qualità e trasparenza, le stesse che si ritrovano in ogni luogo del ristorante.

Siena

L’Osteria di Passignano della famiglia Antinori che è anche proprietaria dei vigneti circostanti l’Abbazia, dai quali produce il Chianti Classico Riserva “Badia a Passignano”, affinato nelle cantine sottostanti il monastero. L’Osteria di Passignano riscopre questi luoghi, così ricchi di tradizione e passione per il vino. Castel Monastero e i suoi ristoranti gourmet, “Contrada” e “La Cantina”. A scrivere i menù è Gordon Ramsay, protagonista della cucina europea, con una collezione personale di 10 stelle Michelin e una passione assoluta per la Toscana.

Situato nell’antico frantoio delle olive, Il Ristorante Oliviera propone i migliori piatti della tradizione toscana e italiana in un ambiente molto suggestivo, fra antichi macchinari per la produzione dell’olio, un accogliente camino, tendaggi, statue e quadri di animali oppure in estate sulla terrazza tra piante aromatiche ed ulivi.

Arezzo

L’Osteria del Borro di proprietà di Salvatore Ferragamo nasce dalla concreta volontà di raccontare sensorialmente Il Borro, le nostre storie, i sapori, la nostra arte. Ogni piatto, ogni arredo, parlano di questo angolo di vera Toscana, in un racconto di gusti e sapori capace di affascinare.

Grosseto

Nel ristorante stellato Il pellicano a Porto Ercole la sala del ristorante è una grande veranda affacciata sul mare, aperta sulla terrazza che sovrasta il giardino. Alle pareti, una carta da parati che riproduce un disegno di Piero Fornasetti è arricchita da applique originali degli anni ’60, create da artigiani italiani.

L’Andana accoglie, al suo interno, il ristorante La Villa. L’atmosfera è quella calda ed informale di una vera e propria cucina di casa, dalla quale si accede ad una sala intima ed accogliente con un grazioso caminetto in pietra e, da qui, alla deliziosa veranda affacciata sul parco, sulla piccola chiesetta e sulle acque trasparenti della romantica piscina, accoccolata tra cipressi e pini marittimi.